Come usare il condizionatore in modo efficiente

Come usare il condizionatore in modo efficiente

Casa

Estate significa far funzionare il condizionatore d’aria senza sosta. Quando le temperature si fanno insopportabili, l’efficienza di un condizionatore d’aria diminuisce drasticamente. I seguenti suggerimenti servono a far funzionare al meglio il tuo condizionatore d’aria domestico, in modo più efficiente, risparmiando sulla bolletta energetica.

E’ vero che i nuovi modelli in classe A+++ hanno abbattuto in modo drastico l’assorbimento energetico, ma rimane comunque il fatto che un climatizzatore p in grado di assorbire anche 1000 watt. Attenzione quindi ai consigli che abbiamo preparato per voi.

Come usare il condizionatore in modo efficiente

Acquistate un modello in classe A

i nuovi climatizzatori sono quasi tutti in classe A, tranne qualche condizionatore portatile caldo freddo che è meno efficiente. Il parametro da controllare al momento dell’ acquisto è però il SEER . E’ il rapporto tra consumo ed efficienza in raffreddamento, maggiore è questo parametro e migliori sono le prestazioni del condizionatore. SCOP invece si riferisce alla prestazione in fase di riscaldamento in pompa di calore.

I modelli ad esempio di DAIKIN hanno SEER molto alto, ma costano ovviamente di piú.

Usa la temperatura Giusta

Molte persone settano la temperatura del condizionatore a 18 gradi . Alcuni fanno un passo avanti e impostano la temperatura più alta quando non c’è nessuno in stanza. Ma non si può pretendere con 30 gradi esternamente di avere 18 gradi dentro. In estate in casa non dobbiamo stare col maglione. Una temperatura ideale è 25 gradi, è il tasso di umidità alto quello che da’ fastidio.

Chiudi le tende o le tapparelle

La luce naturale può aiutare a ridurre i costi di illuminazione, ma quando nessuno è in una stanza, è meglio tenere le tende o le tapparelle chiuse durante il giorno. È particolarmente vero per le case con finestre esposte a est e ovest.

Evitare che la luce solare diretta entri in casa aiuta a ridurre la quantità di lavoro che il condizionatore d’aria deve svolgere. Per massimizzare il raffreddamento, apri tende, persiane o tende la sera per consentire al calore di fuoriuscire dalle finestre.

Usa anche il ventilatore

In climi più temperati, è possibile spegnere il condizionatore d’aria di notte e lasciare che i ventilatori a soffitto o a pavimento facciano tutto il lavoro. L’energia utilizzata dai fan è molto inferiore a quella dei condizionatori d’aria.

Se vivi in ​​un clima più caldo, i fan possono comunque fornire una piacevole brezza durante la notte e possono permetterti di impostare il condizionatore d’aria sopra i 20 gradi risparmiando molta energia. I fan possono anche aiutare a spostare l’aria fresca in casa per facilitare il carico di lavoro del condizionatore d’aria.

Butta fuori l’aria calda

Utilizzare una ventola durante la cottura per espellere l’aria calda dalla casa se devi rinfrescare una cucina. Se non si dispone di un aspiratore, raffreddare la stanza utilizzando un ventilatore da pavimento in cucina durante la cottura. I ventilatori non solo raffreddano l’aria, ma aiutano anche a spostare l’aria calda fuori dalla cucina.

Usa il deumidificatore

Quando la gente dice “non è il caldo, è l’umidità”, ha ragione. Se hai un deumidificatore, accendilo quando la temperatura aumenta. Liberare la tua casa dall’umidità ti farà sentire molto più a tuo agio. Potresti anche essere in grado di impostare il tuo condizionatore d’aria sopra i 20 gradi quando si utilizza un deumidificatore combinato con i fan. Il deumidificatore consuma un po’ di meno del condizionatore.

Tieni lontano il motore lontano dal sole

La posizione ideale per un condizionatore d’aria centrale è sul lato nord di una casa. Anche se questo potrebbe non essere sempre pratico, ci sono altri modi per raggiungere questo obiettivo.

Il paesaggio fa molto di più che rendere piacevole il tuo cortile. Piantando arbusti o alberi intorno all’unità di climatizzazione, puoi aiutarla a raffreddare la tua casa in modo più efficiente. L’ombra del paesaggio aiuta anche a mantenere i raggi del sole lontano da casa tua.

Elimina le fonti di calore dalla stanza

una fonte di calore come un forno, un grosso computer, boiler ed altri elettrodomestici, sviluppano calore. Cerca di eliminarli dalla stanza. Anche le persone emettono calore, in una stanza con 10 persone un condizionatore lavora con piú fatica rispetto ad una in cui ce ne sono due.