Come ottimizzare un pc

Come ottimizzare un pc

Pc

Questa guida ti spiegherà come ottimizzare un pc facendolo ritornare come quando lo avevi appena acquistato, magari consultando dei siti specializzati, come per esempio gamek.it. Con gli anni se non effettuiamo una manutenzione adeguata al nostro computer le prestazioni del software e quindi di Windows inizierà ad indebolirsi.

A causa della pigrizia di molte persone quando si presenta il problema, si attivano in maniera frettolosa a trovare una soluzione per rendere il sistema veloce, e si imbattono in alcuni software che non hanno nulla di attendibile e che non fanno bene il lavoro, rendendo Windows instabile con il rischio di eliminare alcuni dati.

Per evitare che tu possa cascare in una di queste cose, sono state realizzate delle guide in cui ti verrà spiegato come tenere il computer affinché ti funzioni sempre in maniera impeccabile e soprattutto stabile. Imparerai a rendere il tuo pc ottimale e tutto gratuitamente senza dover contattare terze persone.

Come è possibile ottimizzare un pc gratuitamente?

Ciò che dovrai imparare a fare è sfruttare completamente ogni strumento all’interno di windows dedicato alla manutenzione. Mi attingo alla “deframmentazione” del disco in cui è possibile abbreviare la tempistica per accedere ai dati che sono stati salvati sul pc, a una buona pulizia del disco liberando appunto l’hard disk da quei dati che sono in più e occupano solo memoria e alla configurazione del sistema per consentire il coordinamento dei vari programmi che possono avviarsi autonomamente ogni volta che si accede a Windows.

Per quanto riguarda i sistema windows 7, 8 e vista nel loro caso è già inclusa la funzione che svolge una manutenzione automatica basandosi sui programmi. Ovviamente se hai bisogno di accedere ai file, sempre in modo rapido e veloce, ti basta attivare questa deframmentazione andando in Start e verificare che sia messa sulla voce automatica.

Pulizia del disco.

Per pulire il disco non è complicato e non c’è bisogno di un’ardua spiegazione. L’unica cosa che devi fare è quella di attivare la giusta applicazione cercandola in start e cliccare mettendo il segno della spunta. Se non sei molto pratico allora puoi utilizzare l’impostazione predefinita cliccando prima su ok e poi su elimina dati.

Ovviamente non è solo questo l’unico modo, ci sono anche altri metodi per avere spazio sul computer. Per esempio per rendere Windows davvero efficiente potresti eliminare disinstallano tutti i programmi che ormai non usi più e che hai nel tuo pc solo ad occupare uno spazio che potresti usare per avere altro. Per disinstallare devi semplicemente cliccare su start, trovare la voce pannello di controllo, cliccarci nuovamente su, una volta li troverai la voce per disinstallare i programmi, ti basterà cliccarci nuovamente e ti apparirà un elenco di tutti i programmi installati sul tuo computer.

Dopo aver trovare i programmi che non utilizzi più e che quindi puoi tranquillamente cancellare, basta semplicemente fare un click con il mouse sul nome del programma poi dopo dovrai cliccare sulla voce disinstalla che lo troverai in alto e continuare ad andare avanti fino all’avvenuta eliminazione dei programmi e finire il procedimento.

E’ importante limitare i software che si avviano in maniera automatica ogni volta che si accede a windows, proprio perchè fanno impiegare davvero tanto tempo ogni volta che si deve avviare il computer. Per fare una selezione di tutti programmi che verranno avviati automaticamente e disinserire quelli che non ti servono devi digitare Msconfig dal menu start e premere il tasto per avviare la configurazione del sistema. Dopo questo vai sul riquadro Avvio ed elimina la spunta sui programmi che non vuoi si attivino in automatico e inserisci la spunta invece sui programmi che vuoi si attivino automaticamente. Infine clicca su applica, e poi dai ok per confermare il cambiamento.

Fai attenzione però a programmi come gli antivirus perchè quelli è giusto che si attivino autonomamente per rendere il tuo pc protetto da eventuali rischi.